Martedì, 01 Dicembre 2020 14:44

Il Covid e la prevenzione personale in carcere

Vota questo articolo
(0 Voti)
Photo by Kelly Sikkema on Unsplash Photo by Kelly Sikkema on Unsplash

Per prevenire il contagio all’interno del carcere si deve usare la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza e lavarsi spesso le mani con una soluzione a base alcolica o sapone.

Questo è quello che si potrebbe fare in tale ambiente, un messaggio di prevenzione chiaro a tutti.

Nel mio caso seguo tutto alla lettera, perché soltanto così credo si possa sconfiggere questo maledetto virus o quanto meno la sua diffusione.

Usare la mascherina in carcere è fondamentale, perché negli spazi in cui si è ristretti la distanza di sicurezza è un po’ complicato mantenerla. Il carcere è il posto per eccellenza dell’assembramento, qui mantenere la distanza è quasi impossibile, a parte al passeggio dell’aria o in un eventuale campo sportivo, altri spazi non ci sono. Senza pensare alle difficoltà di evitare l’avvicinamento con altre persone in doccia o nella cella, che quindi risultano i luoghi più rischiosi.

Di recente, un pomeriggio, mentre stavo lavando la doccia, alcuni dei compagni di squadra mi hanno fatto notare che ho l’ossessione della pulizia, rivolgendomi alcune battute in modo scherzoso, ridendo ho risposto che non era affatto cosi, perché lavare e disinfettare i posti comuni o le superfici è molto importante per la salute in generale. Ma viste le circostanze e l’emergenza sanitaria da Covid-19 deve essere un’abitudine, un dovere, una necessità per la sicurezza di tutti. Per questo stavo pulendo anche se non era il mio compito. Durante questa seconda ondata di pandemia non c’è più posto per l’indifferenza.

Ora, ad esempio quando incontro persone che arrivano dall’esterno o mi reco in luoghi dove è prevista la presenza di più persone, uso sempre la mascherina per proteggermi e proteggere gli altri e non sempre vedo questo atteggiamento da parte di coloro che possono essere potenziali positivi.

Redazione

Letto 397 volte
Ebook gratuito

abbonamento

Salva

Salva

Salva

+ POPOLARI

  • Emergenza o libertà +

    Emergenza o libertà

    Il carcere in tempo di coronavirus. Un tempo difficile e

    Leggi Tutto
  • Speciale estivo 2020: Glossario videoludico +

    Speciale estivo 2020: Glossario videoludico

    L’ebook che vi proponiamo è diverso dalle consuete proposte e

    Leggi Tutto
  • Carcere di Torino: Covid19, non siete soli +

    Carcere di Torino: Covid19, non siete soli

    Con la speranza che un’azione tempestiva per la riduzione significativa

    Leggi Tutto
  • 1

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più