Giovedì, 23 Maggio 2019 17:12

Una conoscenza in più: La lingua feliz

Vota questo articolo
(1 Vota)
Una conoscenza in più: La lingua feliz Particolare della copertina del libro

21 maggio redazione allargata.

Presso la Casa Circondariale di Torino “Lorusso e Cutugno” nell’ultimo incontro mensile della redazione allargata, hanno partecipato lo scrittore, giornalista, linguista e insegnate Andrea De Benedetti e una parte della redazione esterna di Eta Beta, con una delle socie della cooperativa insieme a due ragazze tirocinanti.

Un momento di incontro anche con persone detenute volontarie che non fanno parte né della redazione interna né di quella eterna, che hanno voglia di conoscere di più il mondo della scrittura e anche di dare un contributo con nuove espressioni, idee e scritti sulle loro esperienze alla rivista Letter@21.
Andrea De Benedetti ha voluto conoscere la redazione, una realtà diversa da quella a cui magari uno scrittore è abituato.
Ci ha presentato il suo nuovo libro “La Lingua Feliz”, edito da UTET, che ha scritto dopo un’esperienza in Spagna come insegnate di lingua italiana, svelandoci che era innamorato di questa lingua calorosa e a volte anche piena di contraddizioni.

Ha voluto scrivere questo libro (insieme a Carlo Pestelli) per far capire il “linguaggio felice” della lingua spagnola, con aneddoti sul lessico e sull’evoluzione della lingua negli anni dovuta all’immigrazione e alla contaminazione con altri idiomi e popoli.
Durante l’incontro non sono mancati gli spunti e i suggerimenti grammaticali e linguistici per poter avere una maggior flessibilità di scrittura, stupendoci con la proposta di un gioco.
Il gioco consisteva nel comporre un tautogramma (uno scritto dove le parole iniziano tutte con la stessa lettera) autobiografico, ovviamente la lettera era quella del proprio nome.
Il gioco si è rivelato molto complesso, ma allo stesso tempo è risultato essere anche uno strumento utile per ampliare il proprio bagaglio culturale e le tecniche di scrittura.

Gli ospiti ci hanno lasciato con delle conoscenze in più ed un ricordo indelebile e molto bello.
Senz’altro é stata una bella giornata!

M. A. P.

Letto 321 volte
Emergenza o libertà  - Rivista n° 14 (Marzo 2020)

abbonamento

Salva

Salva

Salva

+ POPOLARI

  • Emergenza o libertà +

    Emergenza o libertà

    Il carcere in tempo di coronavirus. Un tempo difficile e

    Leggi Tutto
  • Carcere di Torino: Covid19, non siete soli +

    Carcere di Torino: Covid19, non siete soli

    Con la speranza che un’azione tempestiva per la riduzione significativa

    Leggi Tutto
  • Carcere Lorusso e Cutugno: I.C.A.M. “La madre e il suo principe” +

    Carcere Lorusso e Cutugno: I.C.A.M. “La madre e il suo principe”

    Diversità, prospettive, ordine, incontro, umanità … e una fiaba rom. Sono

    Leggi Tutto
  • 1

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più