Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 276

Martedì, 16 Maggio 2017 20:01

"Varcare il confine" al Salone Internazionale del Libro

Vota questo articolo
(1 Vota)

Venerdì 19 maggio ore 19:00 - Sala Argento. Carcere e stranieri; l’integrazione in un liceo torinese; diritto allo studio in carcere; immigrazione e accoglienza: ONG, procedure per il riconoscimento del diritto d'asilo e tratta.

Se ne parlerà al Salone Internazionale del Libro 2017 di Torino, in occasione della presentazione della nuova veste grafica e del nuovo numero di Letter@21 – la rivista di chi ci sta dentro – realizzata da una redazione interna ed esterna al carcere di Torino “Lorusso e Cutugno” edita dalla Cooperativa Eta Beta.
Alcuni studenti del Liceo Statale Berti di Torino, all’interno di un percorso di Alternanza Scuola Lavoro, presso la Cooperativa Eta Beta, hanno realizzato un’indagine nella loro scuola sui temi dell’integrazione. Sottoponendo ai loro compagni di origine straniera, comunitari e non, tra i 14 e i 20 anni di età, un questionario in forma anonima. Il docente del Berti Prof. Degrandi, responsabile dei progetti di alternanza scuola lavoro illustrerà l’importanza per gli studenti di conoscere la realtà del carcere tra dentro e fuori.
L’immigrazione sarà anche al centro dell’intervento del Direttore della Casa circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino, Dott. Minervini che toccherà anche il tema del diritto allo studio come possibilità di reinserimento. Su questo tema un detenuto straniero presenterà la sua esperienza. Il Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà, Dott. Bruno Mellano, farà una panoramica della situazione dei detenuti immigrati e del CIE di Torino.
Sul tema, così attuale degli sbarchi e dell’accoglienza verrà proiettato un intervento filmato della fondatrice del MOAS, Regina Catrambone, una delle ONG impegnate nel soccorso nel Mediterraneo.
Interverranno inoltre la Dott.ssa Elena Atzeni di UNHCR, Alto Comissariato ONU per i Rifugiati, che chiarirà quali sono le condizioni e le procedure per il riconoscimento del diritto di asilo, e la Dott.ssa Marina Mazzini dell’UNICRI, Agenzia ONU che ha studiato i temi legati alla tratta dei migranti.

Programma

Modera: Paolo Girola (Direttore Letter@21)

  • Video MOAS (ONG attiva nel soccorso nel Mediterraneo)
  • GiovaniRedattori (Studenti Liceo Berti - Torino)
  • Andrea Degrandi (Prof. Liceo Berti - Torino)
  • Robert Lurdhi
  • Domenico Minervini (Direttore Casa circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino)
  • Bruno Mellano (Garante Regionale dei detenuti)
  • Elena Atzeni (Eligibility Expert - UNHCR)
  • Marina Mazzini (UNICRI - ONU)

È possibile scaricare la rivista al seguente link

Letto 1971 volte

+ POPOLARI

  • Nel paese delle meraviglie +

    Nel paese delle meraviglie

    “Nel paese delle Meraviglie”, il nuovo numero di Letter@21 rende

    Leggi Tutto
  • Chef Sopravvitto: il libro +

    Chef Sopravvitto: il libro

    Chef Sopravvitto, (AA.VV), un libro che si propone l’obbiettivo di

    Leggi Tutto
  • La famiglia su una nuvola rosa: la prima uscita in libertà +

    La famiglia su una nuvola rosa: la prima uscita in libertà

    Uscire dopo molti anni è un momento unico, difficilmente descrivibile.

    Leggi Tutto
  • 1

Chef Sopravvitto: il libro

abbonamento

Salva

Salva

Salva

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.