Mercoledì, 19 Dicembre 2018 10:58

La lontananza tra figlio e padre

Vota questo articolo
(1 Vota)

Per i bambini le feste di fine anno, dove ogni famiglia si riunisce per festeggiare il Natale organizzando una serata magica, sono il momento ed il sogno più bello per ognuno di loro, attimi che porteranno per sempre nella loro memoria.

L’atmosfera natalizia comincia da quando si fa l’albero di Natale, illuminando la casa con le luci, sino a quando si mettono sotto l’albero i regali, aspettando il momento in cui si apriranno. Tutto sembra perfetto, non manca niente fino a due giorni prima della vigilia, quando il percorso di vita di un genitore può non rendere perfetta la serata.
Il regalo più importante manca, alla serata non è presente il papà. Viene arrestato e portato in carcere dove passera un bel po’ di tempo senza festeggiare la vigilia con i suoi figli, ma al figlio verrà raccontato che il papà e dovuto andare in viaggio per lavoro. Ma lui non ci crederà, vorrà il papà presente a tavola alla cena di Natale: “non mi servono i regali, l’albero di Natale, la casa illuminata, soldi, benessere, se il mio papà non è qui, dov’è mio papà? Perché non è qui?”

Sentendo raccontarmi questa storia da un conoscente e dire queste parole da un bambino, ho capito quante erano  importanti le vigilie di Natale passate con i miei genitori, anche se mi mancavano i regali e il benessere economico. Il regalo materiale mi mancava, ma mai la presenza dei genitori, l’unico regalo era la frutta comprata per gli ospiti e quello che rimaneva era il mio regalo.
È molto difficile immaginare il vuoto che ha un padre nel passare le feste lontano dai suoi figli, ma ancora più doloroso è pensare ad un padre separato dal figlio a causa di una lunga condanna per la quale starà lontano per molte festività. 

E. A.

Letto 189 volte

+ POPOLARI

  • Sovraffollamento e morti in carcere +

    Sovraffollamento e morti in carcere

    Cinque anni la durata “dell’effetto Torreggiani”, ora i dati del

    Leggi tutto
  • Un libro per uscire dall’isolamento +

    Un libro per uscire dall’isolamento

    Ho scoperto la lettura durante una situazione difficile della mia

    Leggi tutto
  • Come funziona la biblioteca nella Casa Circondariale di Torino +

    Come funziona la biblioteca nella Casa Circondariale di Torino

    La Biblioteca della Casa Circondariale di Torino , in funzione dal

    Leggi tutto
  • 1

abbonamento

Salva

Salva

Salva

copertina

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più