Venerdì, 11 Ottobre 2019 13:15

Liberazioni 2019: Io sono tante (scrittura autobiografica al femminile)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Io sono tante è il titolo del laboratorio di scrittura autobiografica, rivolto a donne private della libertà personale  della Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno" di Torino, grazie al progetto “Liberazioni le arti dentro e fuori dal carcere”, promosso nell’ambito delle azioni che il Comune di Torino ha selezionato per AXTO. Laboratorio realizzato dall’Associazione Sapereplurale e dalla Cooperativa Eta Beta, con la collaborazione del personale della Casa Circondariale.

Cinque incontri per valorizzare le esperienze attraversate di vita di tutte, per riattraversarle con il ricordo, il racconto e l’ascolto, riconoscendo competenze, saperi, conoscenze che siano utili per affrontare le diverse situazioni di vita. Anche quelle difficili come il carcere.

"Tutte le formalità e le presentazioni si sono concluse ed eccoci al primo incontro. La biblioteca è un luogo accogliente, ci stringiamo un po’ per far spazio a tutte. Solo nomi, nessuno vuole la sua immagine associata e inchiodata a questo periodo della sua vita, come ben esprime il titolo del percorso di scrittura autobiografica “Io sono tante”. Il pensiero va a parenti, amici relazioni passate e future da salvaguardare. Pennarelli, matite, carta e post-it sono già sul tavoli ed eccoci al primo impegno: una presentazione diversa fatta solo con un simbolo – il nome – io sono ... - io vorrei ..."


"È la giornata conclusiva: sul tavolo ci sono già fogli colorati, matite, pennarelli, ritagli di riviste e tanti scritti. Il materiale sul tavolo serve per raccontare con un’immagine il percorso fatto: 5 incontri, un tempo breve che vola via veloce, ma che consente di riscoprire parti di se stesse attraverso le lenti che rovesciano il punto di vista e partono dai punti di forza. Per ricordare che ci sono stati successi, volti amici, insegnamenti che aiutano ad affrontare con la consapevolezza, ogni difficoltà, per superarla, per quanto dura possa essere".

R. D.

axto

Letto 306 volte
Emergenza o libertà  - Rivista n° 14 (Marzo 2020)

abbonamento

Salva

Salva

Salva

+ POPOLARI

  • Il Colloquio e la sua percezione visiva in carcere +

    Il Colloquio e la sua percezione visiva in carcere

    Il colloquio in carcere per i detenuti e un giorno,

    Leggi tutto
  • Carcere Lorusso e Cutugno: I.C.A.M. “La madre e il suo principe” +

    Carcere Lorusso e Cutugno: I.C.A.M. “La madre e il suo principe”

    Diversità, prospettive, ordine, incontro, umanità … e una fiaba rom. Sono

    Leggi tutto
  • Vallette al Centro: un logo per l’inclusione +

    Vallette al Centro: un logo per l’inclusione

    Oggi trasmettere un valore quale l’inclusione sembra essere un’impresa difficile,

    Leggi tutto
  • 1

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più