Mercoledì, 20 Febbraio 2019 16:06

Il re di zucchero

Vota questo articolo
(2 Voti)

Comunicato Stampa: Casa circondariale di Torino 11–12–13–14– 15 marzo 2019, ore 21:00 Strada Maria Adelaide Aglietta, 35 (già strada Pianezza 300).

Rappresentazione conclusiva della Scuola sui mestieri del teatro che fa parte del progetto “PER ASPERA AD ASTRA come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza” coordinato da   ACRI, sostenuto dalla Compagnia di San  Paolo, realizzato a Torino dall’Associazione Teatro e Società.

Con il sostegno organizzativo e la collaborazione dell’IPIA Plana-Casa Circondariale di Torino, con la collaborazione del Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale.

Animazione teatrale e allenamento alla recitazione: Franco Carapelle.
Testi e regia: Claudio Montagna e Luca Scaglia.

La prenotazione è obbligatoria.
Le modalità di iscrizione alle serate sono indicate sul sito
: www.teatrosocieta.it

Letto 115 volte

+ POPOLARI

  • Alla fermata dell'autobus +

    Alla fermata dell'autobus

    Emozioni che scivolano sulla carta, riflessioni sulla vita che cambia,

    Leggi tutto
  • Sentenza 40/2019 della Corte Costituzionale +

    Sentenza 40/2019 della Corte Costituzionale

    Un indulto. Uno sconto di pena di circa un terzo

    Leggi tutto
  • Alba: TuttiDiritti, il carcere in mostra ed in dialogo con le scuole albesi +

    Alba: TuttiDiritti, il carcere in mostra ed in dialogo con le scuole albesi

    Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa relativo l'iniziativa.
    Sabato 30

    Leggi tutto
  • 1

abbonamento

Salva

Salva

Salva

indice rivista vallette al centro

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più