Venerdì, 08 Maggio 2015 11:34

Maggio 2015: gli eventi

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dal Salone del Libro, al Salone off e Voltapagina. Sono numerosi e originali gli appuntamenti del mese di maggio per scoprire il Progetto Letter@21: quello che non ti aspetti dal carcere.

Dalla colazione all'aperitivo, dall'incontro con la scrittrice danese Helle Helle sino all'evento conclusivo ed istituzionale del 18 maggio.

Si inizia venerdì 15 maggio, per proseguire nei tre giorni successivi a tracciare una riflessione su cultura, sociale e reinserimento sociale. Perchè la cultura può "sprigionare la liberta!", sfogliando una rivista, leggendo un ebook  e chiccherando di scrittura/scritture e inclusione sociale.

Gli eventi di maggio 2015 di Letter@21

 

Letto 2121 volte
copertina speciale liberazioni

abbonamento

Salva

Salva

Salva

+ POPOLARI

  • Essere felici +

    Essere felici

    Essere felici dietro a delle sbarre e a delle mura

    Leggi tutto
  • Vallette al Centro: un logo per l’inclusione +

    Vallette al Centro: un logo per l’inclusione

    Oggi trasmettere un valore quale l’inclusione sembra essere un’impresa difficile,

    Leggi tutto
  • Un viaggio indesiderato: i trasferimenti da un carcere all’altro +

    Un viaggio indesiderato: i trasferimenti da un carcere all’altro

    I trasferimenti delle persone detenute da un carcere all’altro si

    Leggi tutto
  • 1

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più