Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 276

Visualizza articoli per tag: primo piano

Martedì, 07 Marzo 2017 10:41

Oltre il confine #sprigionalescritture

Non so se capita anche a voi ma io, a volte, mi incanto; non mi blocco proprio del tutto, ma davanti a un’immagine che mi colpisce, a una frase che sento perfetta per descrivere un’emozione o a un volto particolarmente armonioso ho bisogno di dare un secondo in più alla mia mente per organizzarsi nel cogliere le sfumature del momento.

Etichettato sotto
Mercoledì, 22 Febbraio 2017 14:30

Targati non alterni

Mentre tutti i cittadini sperano che arrivi il prima possibile la pioggia per far abbassare i livelli di smog ed eliminare i blocchi del traffico, ci sono gli abitanti di una città nella città che invece sperano l’esatto contrario.

Etichettato sotto
Giovedì, 09 Febbraio 2017 15:28

Un pensiero ...

Questo periodo passerà, quando mi sveglio al mattino, mentre passeggio nel cortile, mentre studio, mentre faccio le banali cose della giornata, quando cerco di addormentarmi la sera, quando di notte mi sveglio, penso: questo periodo passerà.

Lunedì, 16 Gennaio 2017 17:44

Dustur , la costituzione scritta in carcere

Un libro, uno spettacolo teatrale, un film (o meglio un “docufilm”, come si usa dire): questo il frutto di un progetto molto interessante che è stato portato avanti per due anni nel carcere Dozza di Bologna: il progetto dal titolo “ diritti, doveri, solidarietà” aveva lo scopo principale di far conoscere ai detenuti di cultura islamica la Costituzione italiana, come mezzo per spiegare valori come l’ uguaglianza dei cittadini, la laicità dello Stato che spesso sono in contrasto con la più ortodossa interpretazione islamica. Un modo concreto per dialogare fra culture diverse, in un mondo, quello del carcere, che è ritenuto uno dei luoghi principali della radicalizzazione islamica in Italia.

Etichettato sotto
Venerdì, 23 Dicembre 2016 16:33

#nonrestarefuori

È online il numero 3 della rivista, scaricabile gratuitamente al fondo di questa pagina. Di seguito l'editoriale di dicembre 2016!

Martedì, 20 Dicembre 2016 12:27

Un incontro speciale

Spesso nelle carceri, soprattutto in quest’ultimo anno si parla di misure alternative per i detenuti. L’articolo 27 della costituzione prevede che gli istituti penitenziari siano rieducativi e non punitivi. Cioè ogni detenuto deve essere inserito in attività lavorative o frequentare corsi scolastici, informatici, ecc.

+ POPOLARI

  • Vita immaginarie +

    Vita immaginarie

    “Vite immaginarie”, il nuovo numero di Letter@21 rende omaggio come

    Leggi Tutto
  • Ricominciare con te +

    Ricominciare con te

    Non c’era giorno che non mi crogiolassi nella malinconica remin

    Leggi Tutto
  • Soliloquio del liberato +

    Soliloquio del liberato

    Ho la penna in mano che vomita inchiostro su questo

    Leggi Tutto
  • 1

Chef Sopravvitto: il libro

abbonamento

Salva

Salva

Salva