Giovedì, 02 Agosto 2018 17:38

Letargo d'agosto

Vota questo articolo
(0 Voti)

Estate tempo in cui tutto rallenta un po’, alcuni restano nelle città quasi vuote e altri vanno verso mete sognate tutto l’anno. Altri ancora sentono questo periodo come “una pena in più” in cui neanche l’ora d’aria consente di mettere da parte per qualche istante il quotidiano, in cui le attività si riducono fino a cessare del tutto rendendo tutto più silenzioso.

La rubrica “belle dentro” riporta altre limitazioni che siano scritte o autoimposte. Anche il nostro inviato speciale a Palermo sente la limitazione delle mura domestiche ma è felice ugualmente perché può stare con la sua famiglia e con la sua bimba anche se non può accompagnarla da nessuna parte.

In questo numero troverete un dettaglio di quelle che sono le pene accessorie comminate dal Tribunale, pene che non sempre sono presenti a coloro a quali vengono inflitte ma che vanno prese in seria considerazione e che possono determinare il futuro della vita dei singoli.

Come di consueto troverete i Mario Pica, i giochi, le letture che vi faranno compagnia per l’estate, ci ritroviamo in autunno.

Buona estate a tutti!

Letto 3647 volte

+ POPOLARI

  • Soliloquio del liberato +

    Soliloquio del liberato

    Ho la penna in mano che vomita inchiostro su questo

    Leggi Tutto
  • Ricominciare con te +

    Ricominciare con te

    Non c’era giorno che non mi crogiolassi nella malinconica remin

    Leggi Tutto
  • Vita immaginarie +

    Vita immaginarie

    “Vite immaginarie”, il nuovo numero di Letter@21 rende omaggio come

    Leggi Tutto
  • 1

Chef Sopravvitto: il libro

abbonamento

Salva

Salva

Salva