22 Settembre 2017

Summer School di Antigone

157 volte

Giornate intense alla “Summer School di Alta Formazione sulla Privazione della Libertà e sui Diritti Fondamentali” di Antigone, nelle sessioni presso la Castiglia Saluzzo in programma questa settimana. A raccontarci dal vivo impressioni ed esperienze un nostro redattore che vi sta partecipando.

Due giorni, ieri e oggi dedicati alle nuove norme del 35 bis e ter dell'Ordinamento Penitenziario e al ruolo della Corte Costituzionale e della Corte europea dei diritti dell'uomo nella tutela della difesa dei diritti per le persone private della libertà.
Indicazioni nel primo caso che danno la possibilità di ottenere una tutela giurisdizionale in caso di lesione dei diritti durante lo stato di detenzione. A spiegare la genesi di questi provvedimenti dopo la sentenza Torreggiani, sono stati il Professore Caprioglio (Università di Torino) e gli avvocati Calcaterra e Passione nella mattinata di giovedì. Giornata proseguita con un pomeriggio dedicato all'analisi di casi specifici, anche in base all'orientamento che ne sta dando la recentissima giurisprudenza. Illuminante l'intervento del dottor. De Vito, Magistrato di Sorveglianza a Sassari.
Numerosi gli spunti interessanti anche nella giornata di venerdì sul ruolo della Corte Costituzionale e della Corte europea dei diritti dell'uomo. Relatore della mattinata Vladimiro Zagrebelsky, che ha ben illustrato i principi alla base delle decisioni della Corte. Nel pomeriggio Ivana Roagna, formatrice dell’UE ha spiegato in modo estremamente pragmatico e chiaro come compilare il formulario di ricorso davanti alla Corte europea, che spereremo di non dover mai più utilizzare.

G. D.

Lascia un commento

#sprigionalescritture

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più