Venerdì, 19 Ottobre 2018 09:30

Collegno batte La Drolâ

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anno 2018-2019 comincia il campionato regionale del Piemonte serie C2 di rugby, dove partecipano quattordici squadre divise in due gruppi.

Nella prima giornata La Drolâ incontra Collegno in casa e perde 3 a 21, subendo così la prima sconfitta della stagione. Le due squadre sono scese in campo decise a raggiungere ognuna la propria meta, nel primo tempo la partita si è combattuta alla pari, con occasioni da entrambe le parti, nel secondo tempo il Collegno aumenta il livello di gioco e La Drolâ soccombe. Collegno era più preparata fisicamente, nella mischia chiusa ha dominato per tutti i secondi quaranta minuti, dando la possibilità ai trequarti di giocare l’80% dei palloni e provare tutte gli schemi di gioco che hanno fruttato le tre mete. L’esperienza del Collegno era superiore a quella dei propri avversari.

Rimane il fatto che in campo Collegno ha incontrato una squadra che ha più della meta dei giocatori cambiata rispetto all’ultimo campionato e necessita ancora di tempo per amalgamarsi. Alla Drolâ serve ancora tanto lavoro e sudore per raggiungere buoni risultati.

Abbiamo strappato un pensiero all’allenatore della Drola dopo la partita.

Ti aspettavi una sconfitta?

No visto le condizioni dei ragazzi e l’impegno che hanno messo durante gli allenamenti, speravo in una vittoria, ma devo considerare anche, che è una squadra molto giovane che ha cominciato a giocare a rugby insieme da poco e i giocatori hanno un’età media di trent’anni. Ma sono soddisfatto perchè hanno dato il massimo in campo e con pazienza arriveranno anche i buoni risultati”.

A.E.

Letto 67 volte

+ POPOLARI

  • Che ci faccio io qui? Mamme e bambini nelle carceri italiane +

    Che ci faccio io qui? Mamme e bambini nelle carceri italiane

    Un passeggino che sembra abbandonato all’interno di un sottoscala che

    Leggi tutto
  • Identità burocratiche +

    Identità burocratiche

    Quando si arriva a ottenere il beneficio dei permessi premio,

    Leggi tutto
  • Meno reati più detenuti e in carcere si continua a morire +

    Meno reati più detenuti e in carcere si continua a morire

    I dati relativi alla situazione carceraria dei primi due terzi

    Leggi tutto
  • 1

abbonamento

Salva

Salva

Salva

sinnario

Letter@21 © Eta Beta S.C.S. - L.go Dora Voghera, 22  - 10153 Torino
Tel. 011.81.00.228 - Fax 011.81.00.250
E-mail: lettera21@etabeta.it

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Letter@21 è un supplemento di Magazine Eta Beta
Testata telematica e periodica registrata presso il Tribunale di Torino
n.173/2016 RG n. 4564/2016 - La redazione

Sostieni Letter@21 con una donazione
Puoi donare in modo protetto e sicuro direttamente da questa pagina tramite PayPal.

metodi per allungare il pene how to choose male vibrator

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il loro utilizzo Per saperne di più